domenica 24 ottobre 2010

PIZZA TONDA al piatto tipica da pizzeria

INGREDIENTI:
270 gr. farina tipo 0
80 gr. farina di semola rimacinata di grano duro
500 gr. farina Manitoba
3 gr. lievito di birra
1 cucchiaino di malto (facoltativo)
25 gr. sale
30 gr. olio extravergine di oliva
500 gr. di acqua tiepida
Preparazione:
Prepariamo la sera prima il poolish con : 500 gr. di farina Manitoba, 500 gr. di acqua tiepida, 3 gr. di lievito di birra fresco (temp. ambiente 20°, in estate 1,5 gr. La parte rimanente va aggiunta in seconda fase), 1 cucchiaino di malto (in inverno). Mettiamo l'impasto in una ciotola capiente e copriamo con pellicola.
Al mattino impastiamo unendo la farina rimanente, setacciata, 2 cucchiai alla volta a pioggia, il sale e l'olio alla fine.
Facciamo riposare 30 minuti poi dividiamo l'impasto in panetti da 200-250 gr.
Poniamo in contenitori ermetici in frigo (zona più fredda) per almeno 6 ore.
Due ore prima di stendere, tiriamo fuori l'impasto.
Accendiamo il forno al massimo della temperatura (250°).
Stendiamo la pizza con le mani schiacciando con i polpastrelli dall'interno verso l'esterno aiutandoci poi anche con il palmo. Condiamo prima con il pomodoro (miscela di passata di pomodoro, olio, origano e sale) e inforniamo per 10 min. a 250° nella parte centrale del forno. Sforniamo e aggiungiamo la mozzarella (tagliata a dadini piccolissimi) e inforniamo con funzione grill per 5 minuti.
La ricetta in questione dà come risultato una pizza dal cornicione leggermente croccante e dal gradevole profumo di pane appena sfornato. Dal blog di Adriano...profumo di lievito....

Nessun commento:

Posta un commento